Seguire per 15 giorni una dieta senza carboidrati può favorire la perdita di peso? Continua con la lettura di questo articolo per scoprirlo!

La dieta senza carboidrati è un menù che prevede un bassissimo consumo di carboidrati e zuccheri, quindi dovremmo limitare l’assunzione di alimenti, come pasta, pane, pizza, dolci, biscotti ecc…

La ricerca ha rilevato che le diete a basso contenuti di carboidrati, come la dieta chetogenica, la dieta iperproteica o la dieta dukan possono favorire la perdita di peso, poiché potenzierebbero alcuni meccanismi dimagranti causati direttamente da un basso consumo di carboidrati come:

MIGLIORE SENSIBILITà INSULINICA: Quando fai il pieno di carboidrati, l’insulina “schizza alle stelle” favorendo l’accumulo di grasso nel corpo.

Questo è il motivo per cui la maggioranza dei pazienti diabetici sono obesi. Tutta colpa della glicemia alta! Consumare prevalentemente grassi e proteine riduce la glicemia, riducendo l’assorbimento di calorie sotto forma di adipe. 

RIDUZIONE DELLA FAME: Molti sottovalutano lo stress causato da diete troppo restrittive. Quando consumi un regime alimentare troppo povero di calorie il tuo corpo è stressato ed è a rischio maggiore di cadere preda di abbuffate bulimiche.

Consumando le proteine e i grassi, non solo aumenterai il tuo senso di sazietà, ma ridurrai al contempo anche le calorie ingerite, poiché un piatto di pasta da 100 grammi è molto meno calorico e meno saziante di 200 grammi di petto di pollo e 150 grammi di insalata. 

AUMENTI LA MASSA MAGRA: Ridurre il consumo di zuccheri ed aumentare il consumo di proteine aumenta il tessuto muscolare a discapito del tessuto adiposo.

Questo effetto aumenta il metabolismo basale e il dispendio energetico a riposo, poichè 1 Kg di massa muscolare consuma quasi il doppio delle calorie di 1Kg di massa grassa. 

AUMENTA IL METABOLISMO BASALE: La ricerca ha rilevato che il corpo per metabolizzare le proteine consuma molta più energia rispetto a metabolizzare i carboidrati.

Questo surplus energetico utilizzato dal corpo per digerire le proteine favorisce la perdita di peso.

Sebbene la dieta senza carboidrati sia un regime alimentare dallo spiccato potere dimagrante e saziante è anche vero che molte persone rinunciano a seguire questo piano alimentare a causa della difficoltà di rinunciare ad alimenti molto gustosi, come i pane, la pizza, la pasta ecc.. 

Ecco perchè io consiglio di seguire la dieta senza carboidrati per un periodo di tempo limitato.

Molte persone sul web hanno iniziato a seguire la dieta povera di carboidrati per 7-10 o 15 giorni al fine di favorire il dimagrimento, senza però rinunciare completamente ai loro piatti preferiti.

NOTA BENE: Dopo aver seguito la dieta senza carboidrati per 15 giorni è normale che non potrai mangiare ogni alimento come facevi prima della dieta.

Dovrai necessariamente ridurre le porzioni di cibo, oltre a consumare un quantitativo di carboidrati sempre nella norma, senza eccedere.

Se prima eri abituato a consumare 100 grammi di pasta a pranzo e a cena, adesso consumerai 80 grammi di pasta solo a pranzo. 

Dieta senza carboidrati, quali alimenti evitare?

Se stai seguendo un regime alimentare povero di carboidrati e zuccheri devi necessariamente eliminare alimenti come:

  • Biscotti, dolci, merendine, torte e tutti quei alimenti ricchi di zuccheri semplici
  • Bibite gassate, succhi industriali, energy drink e drink alcolici
  • Frutta ricca di glucidi, come le banane 
  • Verdura ricca di zuccheri come le carote e le patate
  • Salse, maionese ecc..
  • Latticini ricchi di zuccheri

CIBI DA LIMITARE FORTEMENTE
Gli alimenti che devi necessariamente limitare sono la frutta, i cereali integrali e i legumi.

Quali alimenti posso consumare nelle diete povere di zuccheri e carboidrati?

Puoi consumare il pesce, la carne, la verdura, la frutta secca, i semi oleosi, l’avocado, l’olio di cocco, l’olio extra vergine d’oliva, le tisane, le spezie, il burro e le uova.

Durante la giornata puoi consumare anche piccole quantità di cereali integrali, frutta poco zuccherina e legumi.

Quanti Kg si possono perdere seguendo la dieta a basso contenuto di carboidrati per 15 giorni?

Seguendo una dieta povera di carboidrati per 15 giorni puoi perdere tra i 2.5 e i 4 Kg di peso. NOTA BENE: Diete povere di zuccheri facilitano l’eliminazione di acqua dal corpo, pertanto 0.5 -1 Kg di massa corporea che andrai a perdere sarà costituto esclusivamente da acqua. 

Esempio di dieta quotidiana a basso contenuto di carboidrati

Dieta senza carboidrati di esempio da seguire per 15 giorni

Colazione

30 grammi di frutta secca + 70 grammi di ricotta magra

Pranzo

50 grammi di riso integrale al pomodoro + 250 grammi di petto di pollo + 200 grammi d lattuga e 3 pomodorini + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Una mela

Cena

150 grammi di pesce spada + 200 grammi di broccoli al vapore + 20 grammi di semi di zucca

NOTA BENE: Questo è solo un esempio di dieta senza carboidrati. 

Altri suggerimenti per perdere peso

Per massimizzare la perdita di peso e tenere alto il metabolismo energetico del corpo consiglio di associare a questo piano dietetico:

  • Un buon integratore brucia grassi
  • L’esercizio fisico
  • Esercizi naturali in grado di limitare la produzione di cortisolo. Devi sapere che elevati livelli di stress favoriscono l’aumento di peso, poichè abbassano il metabolismo, peggiorano la sensibilità insulinica e aumentano l’assorbimento dei grassi da parte dell’organismo. Consiglio di praticare durante la settimana esercizi di meditazione, qi gong o yoga in grado di aumentare il rilassamento del corpo.

Miglior integratore dimagrante in commercio

Se davvero vuoi migliorare il tuo peso forma e dire addio a quei chiletti antiestetici situati su pancia, fianchi e glutei ti consiglio assolutamente di provare l’integratore Pesoblock della Beswiss. 

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO ASSUNTO QUESTO INTEGRATORE ALIMENTARE

Finalmente un prodotto dimagrante che riesce finalmente ad eliminare velocemente il tessuto adiposo in eccesso. Questo integratore alimentare possiede un duplice effetto dimagrante, poiché oltre ad innalzare il tasso metabolico a riposo e ridurre l’assorbimento dei grassi è anche un potente prodotto anti-fame, che ti permetterà di ridurre le tue voglie alimentari senza causare stress o nervosismo eccessivo all’organismo.

Questo integratore alimentare contiene al suo interno sostanze di origine vegetali che hanno dimostrato scientificamente favorire la perdita di peso. Al suo interno sono contenuti la colina, la l-carnitina, il Guaranà, il triptofano, il tè verde, la piperina e la cambogia. 

Oltre a favorire la perdita di peso, questo integratore è utile anche per le persone che vogliono combattere lo stress ossidativo, i segni del tempo e l’ansia eccessiva, dato che sono contenute anche sostanze che migliorano l’umore come il triptofano e sostanze dalle spiccate proprietà antiossidanti e ringiovanenti come il tè verde.

La dieta senza carboidrati può peggiorare la mia depressione?

Le persone depresse dovrebbero prestare moltissima attenzione nel ridurre eccessivamente i carboidrati.

Le ricerche hanno rilevato che sia un consumo eccessivo di zuccheri, che una loro eccessiva carenza può causare umore nero e irritabilità.

Questo è causato dal fatto che tramite l’assunzione di carboidrati l’organismo rilascia la serotonina, un neurotrasmettitore del benessere.

Ecco perchè consiglio sempre di consumare piccole porzioni di carboidrati anche nelle diete chetogeniche e iperproteiche.

Domande più frequenti

Quanti Kg posso perdere seguendo una dieta povera di carboidrati per 15 giorni?

Tra i 2.5 kg e i 4 Kg

Qual è il miglior integratore brucia grassi in commercio?

CLICCA QUI PER SCOPRIRE L’INTEGRATORE NUMERO 1 IN COMMERCIO

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!