Consumare carbone vegetale fa dimagrire? Scopriamolo in questo articolo

Cos’è il carbone vegetale?

Il carbone attivo noto anche come carbone vegetale è un carbone che viene lavorato in modo specifico per renderlo altamente assorbente. Ha uno scopo importante nei pronto soccorso, dove aiuta a curare l’avvelenamento acuto

L’elevata capacità di assorbimento del carbone attivo gli consente di legarsi alle tossine presenti nello stomaco, riducendo la quantità di veleno che il corpo è in grado di assorbire.

Una volta che si lega alle tossine, il corpo è in grado di rimuoverle attraverso il normale processo di eliminazione. Per questo motivo, alcuni appassionati di salute si sono interessati ai potenziali benefici del carbone attivo sul dimagrimento.

Quali sono i benefici del carbone vegetale sulla salute?

Ecco i migliori benefici attribuiti al carbone vegetale:

Combatte il problema della pancia gonfia

 Questo prodotto grazie alle sue proprietà assorbenti , è in grado di ridurre i gas presenti nell’intestino. Consumare questa sostanza naturale si rivela molto utile in caso di flatulenza, meteorismo, aerofagia e pancia costantemente gonfia dopo i pasti.

Favorisce il processo digestivo

Oltre allo smaltimento dei gas intestinali, il carbone agisce anche contro l’acidità di stomaco. Questo effetto favorisce la digestione, favorendo il benessere dell’organismo e accelerando le funzioni di smaltimento delle tossine dall’organismo.

Purifica la pelle

Abbiamo già detto che il carbone attivo trova largo impiego anche nel campo della bellezza. In commercio, infatti, sono disponibili diverse maschere per il viso che si basano su questo prodotto e che si rivelano molto efficaci nel trattamento delle pelli grasse ed impure.

Il carbone attivo con il suo effetto assorbente riduce l’eccesso di sebo e  la lucentezza della pelle. Inoltre, aiuta ad eliminare i punti neri .

Ottimo sbiancante per denti

Infine, un uso che non tutti conoscono: il carbone vegetale come rimedio naturale per sbiancare i denti.

 Non sempre lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio classico è sufficiente per rimuovere le macchie più ostinate, come quelle di vino e caffè . 

Passare un paio di volte a settimana la polvere di carbone attivo sui denti si rivela un metodo davvero efficace per assicurarsi un’ottima salute dentale  e un sorriso perfetto. 

MIGLIOR INTEGRATORE DI CARBONE ATTIVO IN CAPSULE

Assumere carbone vegetale fa dimagrire?

Il carbone vegetale, oltre ai benefici descritti sopra possiede anche proprietà brucia grassi in grado di facilitare il dimagrimento? No, ad oggi non esiste nessun studio che possa confermare le proprietà dimagranti del carbone vegetale.

Può aiutare a disintossicare l’organismo e combattere l’eccesso di gonfiore dopo i pasti, tuttavia non esistono studi che mettano in relazione il consumo di carbone attivo con la perdita di peso.

Molte persone notando la pancia più snella dopo l’assunzione di questo integratore potrebbero pensare di aver perso qualche kg, ma è solo pura illusione.

Certo, è in grado di migliorare le funzioni digestive, contrastando il gonfiore addominale, a favore di una pancia più piatta e snella, ma non possiede nessuna proprietà dimagrante in grado di favorire la perdita di peso.

Se volevi assumere integratori di carbone attivo per dimagrire, ti consiglio di fare un passo indietro poiché butteresti i tuoi soldi.

Miglior integratore per la perdita di peso

Se vuoi perdere peso velocemente in maniera sana e naturale, ti consiglio di provare questo integratore rivoluzionario a base di Fucus in grado di innalzare il tasso metabolico dell’organismo, migliorando la combustione dei grassi in eccesso.

Se stai seguendo una buona dieta, consumare questo integratore ti permetterà di quadruplicare la perdita di massa grassa. 

Questo integratore alimentare è stato realizzato appositamente per permettere una perdita di peso di circa 6 kg in un mese. 

Come assumere il carbone vegetale?

Si consiglia di assumere supplementi di carbone vegetale lontano dai pasti a stomaco vuoto con abbondante acqua. Segui sempre le direttive che trovi sull’etichetta dell’integratore.

Controindicazioni ed effetti collaterali del carbone attivo

Il carbone attivo può causare diversi effetti collaterali come stitichezza, diarrea o vomito, specialmente a dosaggi eccessivi.

Può anche causare gravi problemi gastrointestinali come l’ostruzione intestinale, che richiede cure mediche immediate. 

Può anche portare ad altre complicazioni digestive come ascessi o depositi di carbone nella parete addominale

Dopo quanto tempo fa effetto il carbone vegetale?

Per combattere il gonfiore addominale dopo i pasti si consiglia di assumere le capsule di carbone vegetale 30 minuti prima del pasto e 30 minuti dopo il pasto. Vedrai che assumendole in questo arco temporale il carbone vegetale riuscirà a limitare eventuali fermentazioni, flatulenze, nonché processi digestivi difficoltosi.

Il carbone vegetale è cancerogeno?

No, il carbone vegetale non è cancerogeno. Qualsiasi altra informazione è semplicemente “la classica bufala del web”.

Il carbone vegetale fa andare in bagno?

No, no c’è nessun studio che colleghi l’assunzione di carbone vegetale ad un aumento delle “sedute in bagno”. 

Non è un rimedio naturale per le persone costipate. Anzi, tra gli effetti collaterali causati da un eccesso di assunzione di carbone vegetale è presente anche la costipazione, ergo non è assolutamente un rimedio per facilitare i movimenti intestinali.

A cosa serve il carbone vegetale?

Il carbone attivo risolve diversi problemi legati all’area digestiva,  che includono:

  • Aerofagia
  • Flatulenza
  • Dilatazione eccessivo dello stomaco
  • Metabolismo lenta
  • Colite
  • Bruciore gastrico
  • Alito cattivo
  • Intossicazioni alimentari
carbone attivo per dimagrire

Perché alcune persone pensano che il carbone attivo faccia dimagrire?

I motivi per cui alcune persone potrebbero pensare che il carbona attivo faccia dimagrire è legato strettamente alla riduzione della pancia inseguito all’assunzione di capsule di carbone vegetale.

La riduzione del gonfiore addominale non fa dimagrire, sebbene migliori la figura estetica, facendo credere di aver perso peso. Se Il tuo scopo è quello di perdere peso, il carbone vegetale non è il rimedio che fa al caso tuo.

Domande più frequenti

Cosa succede se prendo troppo carbone vegetale?

Se assumi troppo carbone vegetale durante la giornata potresti incorrere in spiacevoli effetti collaterali, come diarrea, costipazione o problemi gastrointestinali.

Come sgonfiare la pancia con il carbone vegetale?

Se vuoi beneficiare delle proprietà sgonfianti del carbone attivo ti consiglio di assumere il prodotto a base di carbone 30 minuti prima del pasto e 30 minuti dopo il pasto.

Consumare carbone vegetale fa dimagrire?

No, consumare carbone attivo non fa dimagrire, sebbene aiuti a sgonfiare l’addome dopo i pasti, migliorando la digestione.