In questo articolo scoprirai come dimagrire le braccia, attraverso consigli, dieta ed esercizi mirati a ridurre la circonferenza delle tue braccia.

Grosse, penzolanti, e certamente non belle da vedere, le braccia grosse ed eccessivamente flaccide sono un problema molto diffuso tra le donne, poiché tale effetto dipende in larga misura da conseguenze legate agli ormoni femminili.

Le braccia cadenti ad “effetto tendina”, possono portare in alcuni casi a minare la propria autostima, poiché allo specchio ci vediamo meno attraenti, tuttavia non ti preoccupare, in questo articolo scoprirai come snellire ed assottigliare le braccia, grazie ad esercizi tonificanti per la muscolatura di bicipiti e tricipiti.

Molte donne per paura di sguardi o commenti maliziosi evitano di utilizzare canotte, top o camici senza maniche per risolvere il problema delle braccia grosse e flaccide, ma questo non è un metodo vincente, poiché scappare dalle proprie insicurezze non migliora la nostra sicurezza, anzi, contribuisce a peggiorarla.

Le causa più comune di braccia troppo voluminose è da associare ad uno stato di sovrappeso o obesità.

L’obesità è una condizione caratterizzata da un eccesso di massa grassa, causata da scarso esercizio fisico, dieta disordinata, nonché assunzione esagerata di calorie, rispetto alle calorie consumate durante la giornata.

Se a questo, si aggiunge anche l’inattività fisica, avremo braccia, che oltre ad essere grosse, saranno anche penzolanti. 

Adesso che sappiamo quale sia la causa, occorre fare un piccolo approfondimento.

Non è possibile perdere peso in modo localizzato. Mi spiego meglio: Se stai cercando di perdere grasso sulle braccia, devi necessariamente dimagrire anche nel resto del corpo. 

La perdita di peso, associata alla tonificazione e al rassodamento delle tue braccia, sarà la formula magica per regalarti braccia toniche e snelle, senza aumentarle di dimensioni.

Quali sono le cause delle braccia a tendina?

C’è poi chi ha un problema diverso: ovvero le braccia a tendina.

Con l’avanzare dell’età o dopo un forte dimagrimento è possibile sviluppare braccia flaccide, che appaiono magre, ma con una pelle eccessivamente cadente e flaccida.

La causa primaria in questo caso non è l’eccesso di peso, bensì la perdita eccessiva di massa muscolare inseguito ad un drastico calo corporeo. 

In questo caso, per sconfiggere le braccia a tendina dovrai necessariamente praticare esercizi mirati alla tonificazione e al rassodamento delle braccia.

Dieta migliore per dimagrire le braccia velocemente

Una dieta dimagrante mirata a favorire lo snellimento delle braccia deve essere povera di calorie.

La tua dieta deve contenere  meno calorie di quelle che consumi durante la giornata, solo così è possibile favorire il dimagrimento, e lo snellimento delle braccia. 

Inoltre, non tutti gli alimenti sono adatti a ridurre la massa grassa del corpo, in quanto alcuni cibi favoriscono la ritenzione idrica, rendendo difficile eliminare liquidi in eccesso, altri ancora riducono il metabolismo, rendendo la tonificazione delle braccia veramente un compito arduo.

Quindi, oltre a seguire una dieta specifica per favorire la perdita dei chili in eccesso, occorre scegliere accuratamente gli alimenti da consumare.

Consigli alimentari per favorire la perdita di peso

Adesso ti elencherò i migliori consigli alimentari che ti permetteranno di aumentare la massa magra, a discapito della massa grassa, responsabile della flaccidità e della voluminosità delle tue braccia.

Elimina il sale

Un consumo eccessivo di sale nella dieta è una delle cause principali di cellulite e ritenzione idrica. Per insaporire i tuoi piatti potresti optare nell’utilizzare  spezie, come il curry o lo zenzero, al posto del classico sale da cucina, poiché oltre ad essere molto ricchi di antiossidanti, possiedono anche proprietà riscaldanti, che innalzano il dispendio energetico a riposo.

Rimani idratata

Per eliminare l’eccesso di massa adiposa sulle braccia, occorre bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno. Rimanere ben idratati è di vitale importanza, poiché quando siamo disidratati l’organismo non funziona bene, e quando è in questo stato, le sue attività depurative e di drenaggio sono lente o addirittura bloccate.

Consuma una dieta ricca di cibi naturali

Consumare alimenti ipercalorici e ricchi di sale, come la pizza, il kebab, i dolci, le bibite gassate ecc.. impedisce un corretto dimagrimento delle braccia, e ciò è causato da un aumento dell’infiammazione nel corpo, che oltre a predisporre l’organismo ad un aumento della massa adiposa, può causare un ristagno dei liquidi nei tessuti, favorendo la ritenzione idrica.

Prediligi un’alimentazione ricca di frutta, verdura, legumi, semi oleosi, cereali integrali, pesce, olio extra vergine d’oliva, estratti di frutta e verdura, nonché carne bianca e pesce.

Non fare abbinamenti alimentari sbagliati

Un errore molto sottovalutato dalle persone quando mangiano, è quello di consumare in una stessa seduta di alimentazione troppi cibi, oppure abbinare alimenti che tra loro hanno tempi di digestione molto differenti, che possono favorire fenomeni, come la fermentazione o la putrefazione intestinale, peggiorando tutto il processo digestivo. 

Consuma la frutta sempre da sola. Cerca di non abbinare nella stessa seduta di alimentazione cibi ricchi di carboidrati, come pasta e pane, oppure frutta e pasta. 

Consuma cibi ricchi di potassio

Il potassio è un minerale dalle forti proprietà drenanti e diuretiche. Elimina il sodio in eccesso tramite l’urinazione. Gli alimenti più ricchi di potassio sono: arance, banane, spinaci, bietole, cavolfiori, kiwi, mela, pera.

Esercizi per dimagrire e tonificare le braccia grosse

In questo articolo elencherò i migliori esercizi per dimagrire e tonificare le braccia sia comodamente a casa senza pesi, che in palestra, grazie all’aiuto di manubri.

L’ideale sarebbe allenarsi 3 o 4 volte alla settimana, con un periodo di scarico di almeno due settimane ogni 4 mesi.

Questo allenamento dovrebbe favorire lo scioglimento dell’adipe, aiutando il muscolo a rinforzarsi, dando alle braccia quell’aspetto tonico e affusolato che hai sempre sognato.

Un buon allenamento mirato a dimagrire le braccia deve comprendere esercizi utili ad assottigliare bicipiti e tricipiti.

Una domanda molto comune posta dai miei lettori è questa: Ma se rinforzo il muscolo non rischio di ingrossarlo, invece di tonificarlo?

Non ti preoccupare, non ti farò diventare un “ammasso di muscoli”. Con l’allenamento che ti proporrò sia con i pesi, che senza, è geneticamente impossibile mettere massa muscolare, sebbene vedrai che la forza e la tonificazione miglioreranno velocemente.

Inoltre, per aumentare la grossezza delle tue braccia devi anche aumentare l’introito di calorie attraverso la dieta, e noi stiamo facendo proprio l’opposto, al fine di perdere peso, quindi rilassati e segui tutti i miei consigli. Buon allenamento!

Esercizi per dimagrire le braccia con i pesi

Esercizi per dimagrire le braccia senza pesi

Se non avete i pesi, ma volete comunque avere braccia asciutte e magre ho per voi degli esercizi davvero efficaci per tonificare i tricipiti e i bicipiti.

DIP SU SEDIE:  Per effettuare questo esercizio scegli una sedia, che sia un po’ più alta rispetto al suolo. Tutto ciò che sarà stabile a terra è una buona scelta.

Allontanati dalla sedia di tre o quattro passi; mantieni la parte superiore del corpo dritta. Questa è la tua posizione di partenza. 

Piega le ginocchia e scendi verso il basso piegando i gomiti. L’obiettivo è avvicinarsi il più possibile al pavimento. Dopo, torna nella tua posizione iniziale. Puoi fare 3 serie da 20 ripetizioni, 3-4 volte alla settimana. Questo è senza dubbio uno dei migliori esercizi per snellire e tonificare le braccia.

 

CONTRO-FLESSIONI: È un esercizio straordinario per perdere grasso sulle braccia. Può essere eseguito utilizzando una parete o una porta.

FLESSIONI: Le flessioni sono è un esercizio perfetto per rafforzare i tuoi muscoli e dimagrire le braccia senza ingrossarle.

Se hai poca forza, puoi praticare le flessioni in ginocchio, per poi passare nella loro versione normale con gambe stese.

esercizi per assottigliare e dimagrire le braccia

FORBICI: Questo esercizio può essere davvero divertente da eseguire e ti aiuterà a smaltire velocemente il grasso delle braccia.

È uno dei migliori allenamenti cardio per favorire il dimagrimento. Inizia l’esercizio stando dritto e alzando le braccia all’altezza delle spalle, di fronte a te.

Allunga le braccia di lato e riportale in avanti, la mano destra dovrebbe sovrapporsi alla sinistra. Questo assomiglia ad una forbice aperta.

Devi allungarli di nuovo di lato e riportarli in avanti. Questa volta il braccio sinistro dovrebbe sovrapporsi al destro. 

Questa è una ripetizione completa e questo esercizio deve essere eseguito per  3 serie da 20 ripetizioni 3-4 volte a settimana.

Miglior integratore dimagrante

Per facilitare la perdita di peso, e quindi eliminare l’adipe ostinato sulle braccia, occorre utilizzare un buon prodotto dimagrante. 

Dopo aver analizzato più di 87 prodotti dimagranti, abbiamo decretato che il miglior integratore per la perdita di peso è Supremo slim.

Supremo slim è ideale per tutte le persone che oltre ad avere un eccesso di massa grassa, presentano altri sintomi, come:

  • costipazione
  • irritabilità ed ansia eccessiva
  • metabolismo lento

Se presenti uno o più dei sintomi descritti sopra, ti consiglio assolutamente di utilizzare Supremo Slim. Questo integratore promuove la perdita del grasso più ostinato, agendo su più punti, come:

  • ridurre in modo naturale l’appetito
  • ridurre l’assorbimento dei carboidrati
  • drenare i liquidi in eccesso
  • innalzare il metabolismo basale del corpo

Utilizza una buona crema tonificante e rassodante

Una crema rassodante è molto utile se il nostro scopo è quello di dimagrire e assottigliare le braccia velocemente, poiché le sostanze contenute in essa, oltre a migliorare la circolazione sanguigna, processo fondamentale per eliminare le cellule adipose e i liquidi in eccesso, migliora anche la tonificazione della pelle grazie alla penetrazione di principi attivi altamente nutrienti contenuti nella crema.

Domande più frequenti

Come dimagrire le braccia senza ingrossarle?

Innanzitutto, per ingrossare le braccia occorre praticare esercizi con molto peso, e non certamente con manubri da 1 Kg. 

Inoltre, per aumentare la massa muscolare occorre aumentare l’introito di calorie, cosa che nel nostro caso non avviene, anzi, succede proprio il contrario, visto che il nostro scopo è assottigliare e rassodare le braccia, senza ingrossarle.

Quanto tempo ci vuole per dimagrire e braccia?

Se seguite tutti i consigli descritti in questo articolo è possibile notare i primi miglioramenti già dopo solo una settimana, tuttavia la maggioranza delle persone iniziano a vedere i primi risultati tangibili dopo due-tre settimane.

Cosa bere per dimagrire le braccia?

Elimina alcolici, bibite gassate e succhi di frutta industriali. Consuma principalmente tisane, succhi di verdure ed acqua minerale naturale. Queste bevande sono molto utili per ridurre la circonferenza delle tue braccia.

Come dimagrire le braccia?

Se vuoi perdere grasso sule braccia devi necessariamente:

  • Cambiare dieta
  • Fare esercizi mirati per la tonificazione di bicipiti e tricipiti
  • Consumare un buon integratore dimagrante
  • Utilizzare una crema tonificante e rassodante
15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!