In questo articolo scoprirai come perdere 9 kg in due settimane con la dieta metabolica.

Come tutte le diete a basso contenuto di carboidrati, anche la dieta Plank garantisce un rapido dimagrimento, in quanto è in grado di  innalzare il metabolismo e di ridurre i  picchi insulinici, tuttavia non è esente da effetti collaterali. 

La dieta Plank, è un regime iperproteico e povero di carboidrati ideato da Max Planck. È un tipo di dieta fortemente restrittiva, poiché sono moltissimi i gruppi alimentari che non possiamo consumare, tuttavia se eseguita alla “lettera”, può portare ad una perdita di ben 9 Kg in soli due settimane. 

Sono molte le persone che dovrebbero evitare assolutamente di consumare la dieta Plank. 

Tra queste ci sono:

  1. donne in gravidanza e in allattamento
  2. persone con problemi renali o epatici
  3. soggetti diabetici
  4. persone anemiche
Nota bene: Sebbene questa dieta del metabolismo permetta di perdere 9 Kg in soli due settimane, è consigliabile praticare questo regime nutrizionale, solo dopo aver effettuato tutti gli accertamenti medici.

Linee guida della dieta Plank

Bevi durante la giornata almeno 2 litri di acqua minerale naturale. Non consumare alcolici, succhi di frutta o bevande gassate. Durante la giornata puoi sorseggiare tisane alle erbe ipocaloriche.

Non utilizzare nessun tipo di zucchero. Anche i cereali, i legumi e tutti gli alimenti ricchi di carboidrati sono assolutamente vietati in questa dieta.

Dieta del metabolismo per perdere 9 kg in due settimane

La dieta Plank è una dieta low carb e high pro che dura solo 14 giorni, durante le quali è concesso consumare pochissimi alimenti.

Ecco il menù settimanale da seguire durante i 14 giorni di dieta Plank.

Lunedi

– Colazione: caffè senza zucchero (sono ammessi dolcificanti)

– Pranzo: due uova sode con contorno di spinaci

– Cena: bistecca alla griglia con insalata

martedì

– Colazione: caffè senza zucchero e una fetta di pane integrale

– Pranzo: bistecca con insalata e frutta

– Cena: prosciutto cotto

mercoledì

– Colazione: caffè senza zucchero e una fetta di pane integrale

– Pranzo: due uova sode con insalata e pomodori

– Cena: prosciutto e insalata

giovedi

– Colazione: caffè senza zucchero e una fetta di pane integrale

– Pranzo: un uovo sodo, carote, verdure al vapore o crude e 50 grammi di formaggio svizzero

– Cena: frutta e uno yogurt scremato

Venerdì

– Colazione: carote condite con succo di limone e caffè senza zucchero

– Pranzo: pesce al vapore e pomodori

– Cena: bistecca con insalata

Sabato

– Colazione: caffè e una fetta di pane integrale

– Pranzo: pollo alla griglia

– Cena: 2 uova sode con carote

Domenica

– Colazione: tè al limone

– Pranzo: bistecca alla griglia e frutta

– Cena: quello che vuoi

Consuma un multivitaminico

Durante queste due settimane dovresti prendere in seria considerazione di utilizzare un multivitaminico, al fine di sopperire alla carenza di nutrienti causati dalla dieta Plank.

👇 Miglior multivitaminico in commercio

Fai esercizio fisico

Sebbene sia un regime dietetico che può mettere a dura prova la tua energia e vitalità, si consiglia di praticare esercizio fisico leggero, come lo stretching o lo yoga.

Non praticare sollevamento pesi o allenamenti particolarmente intensi. Stai seguendo una dieta già di per “se” molto impegnativa, e non occorre stancare ulteriormente il corpo.

Conclusioni finali

Come avrai già ben intuito da te, sebbene questa dieta del metabolismo possa effettivamente farti perdere 9 Kg in sole due settimane, è molto difficile ed impegnativo seguire questo regime dietetico, perciò se decidi di intraprendere questo percorso alimentare ti consiglio di farti seguire da un nutrizionista qualificato.

Non è una dieta alla portata di tutti, e soprattutto, dovrebbe essere evitata da persone che presentano patologie sottostanti.

Se sei comunque interessata alla dieta Plank, ti consiglio caldamente di leggere questo libro, un must della dieta Plank.