In questo articolo scoprirai le strategie, e la migliore dieta per perdere 5 Kg in un solo mese.

Dopo la solita abbuffata alimentare, o in vista della prova bikini, ti sei finalmente decisa a smaltire quei chiletti di troppo? 

Per poter perdere 5 kg in un solo mese occorre effettuare cambiamenti radicali nella dieta e nella routine quotidiana,

Oltre ad una buona dieta ipocalorica, dovrai necessariamente praticare esercizio fisico, ridurre lo stress e le tensioni quotidiane, e qualora fosse necessario, utilizzare un integratore saziante o termogenico.

Adesso ti elencherò i migliori suggerimenti alimentari, e non, per poter dimagrire 5 kg in un mese.

Elimina tutto il cibo spazzatura

Non basta consumare una dieta povera di calorie per poter perdere peso, ma bisogna che la dieta dimagrante sia composta esclusivamente da cibi naturali ricchi di micronutrienti.

Dolci, patatine, drink alcolici, cibi confezionati ecc.. sono tutti cibi ricchi di conservanti, sale, zuccheri aggiunti, e altre “schifezze varie”, che una volta nell’organismo contribuiscono a:

  • ridurre la produzione degli ormoni tiroidei (ipotiroidismo)
  • diminuire il metabolismo basale
  • affaticare la digestione, predisponendoti maggiormente a patologie digestive (sindrome del colon irritabile, colite ulcerosa, gastrite ecc..)
  • aumentare l’infiammazione sistemica del corpo
  • diminuire la sensibilità all’insulina, predisponendo a disordini metabolici, responsabili del diabete di tipo 2

Tutti questi effetti negativi, oltre a danneggiare la salute del corpo, aumentano il rischio di obesità ed ipertensione.

 

Diminuisci lo stress nella tua vita

Fattore molto sottovalutato dalla maggioranza delle persone è la correlazione tra livelli di cortisolo elevati ed aumento di peso.

Il cortisolo, noto come ormone dello stress, aumenta nell’organismo quando siamo impauriti, preoccupati, ansiosi, spaventati ecc.. 

In dosi fisiologiche è un ormone positivo, poiché ci aiuta a difenderci da un problema improvviso, aumentando la circolazione sanguigna nei muscoli, la frequenza cardiaca, l’energia, e la dilatazione delle pupille.

Sebbene sia positivo, se questo stato di “lotta o fuga” si ripete eccessivamente durante la giornata, l’organismo libera quantità eccessive di cortisolo e adrenalina, che possono peggiorare tutte le funzioni digestive e metaboliche.

Per limitare lo stress e le tensioni quotidiane occorre diminuire tutte le emozioni negative ed iniziare a prendersi meno sul serio.

Studi hanno dimostrato che la meditazione della risata, o la pratica di qualche forma meditativa è in grado di rilassare la muscolatura, e indurre il corpo ad uno stato di pace ed estrema calma interiore. 

Questo effetto indotto dalla meditazione porta ad una netta diminuzione del cortisolo e dell’adrenalina, aumentando invece, gli ormoni del benessere come la serotonina, e la dopamina.

Pratica un giorno alla settimana il digiuno intermittente

Un giorno alla settimana potresti praticare il digiuno intermittente. Ci sono moltissimi modelli dietetici di digiuno intermittente, quello che ti propongo è il modello Warrior.

Un modello dietetico dove puoi consumare qualsiasi alimento o bevanda calorica in una finestra ristretta di sole 4 ore ( non significa che puoi mangiare il cibo spazzatura!), mentre nelle restanti 20 ore puoi bere solo acqua o liquidi ipocalorici, come tè o tisane drenanti alle erbe.

Praticare un giorno alla settimana questo tipo di digiuno può apportare moltissimi benefici, che includono:

  • una riduzione dell’infiammazione del corpo
  • un aumento del metabolismo basale e dell’ormone della crescita
  • un aumento dell’ossidazione dei lipidi

Cura il sonno

Il sonno è un altro fattore molto importante sottovalutato dalla maggioranza delle persone che vogliono ridurre il proprio peso corporeo.

Un cattivo sonno può aumentare la grelina, chiamato anche ormone della fame, poiché studi scientifici hanno dimostrato che un eccesso di questo ormone nell’organismo spinge ad una maggiore ingestione di cibo.

È responsabile delle tipiche abbuffate che si fanno inseguito alle classiche delusioni amorose.

Al contrario, quando l’organismo è ben riposato e pieno di energie, presenta un buon livello di leptina, ormone antagonista della grelina, poiché al contrario della sua controparte, un livello adeguato di questo ormone segnala al corpo che non occorre consumare cibo extra.

Anche lo stress è in grado di stimolare l’appetito e la fame nervosa aumentando la grelina, e diminuendo la leptina.

Vai a dormire prima delle 22:00, e cerca di svegliarti prima delle 7:00. 

Consuma una dieta a basso contenuto di carboidrati

I carboidrati non sono il male assoluto, tuttavia studi hanno rilevato che l’assunzione eccessiva di questo macronutriente favorisce l’aumento di peso.

Un consumo eccessivo di glucidi è associato ad:

  • una riduzione del tasso metabolico a riposo
  • un aumento dell’infiammazione del corpo
  • un aumento della glicemia postprandiale

Assumi i glucidi solo da alimenti sani, come i cereali integrali, i legumi, la frutta e la verdura.

Dieta per perdere 5 kg in un mese: Esempio di menù settimanale

Giorno 1

Colazione

Fiocchi d’avena integrali + yogurt greco alla frutta + 25 grammi di mandorle

Spuntino

Frutto a piacere

Pranzo

Riso integrale al pomodoro e basilico + petto di pollo alla curcuma + pomodori e insalata + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Centrifugato di verdure (carota, sedano, barbabietola rossa)

Cena

Salmone al cartoccio + patate lesse + broccoli al vapore

Giorno 2

Colazione

200 ml di latte parzialmente scremato + fetta biscottata integrale + confettura bio all’albicocca

Spuntino

Un frutto a piacere

Pranzo

Couscous integrale alle verdure + cosce di pollo alla cannella e rosmarino + finocchio crudo + cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Frullato di due mele

Cena

due uova sode + spinaci lessi + una spruzzata di limone

Giorno 3

Colazione

25 grammi di noci + 200 ml di latte di soia + uno yogurt

Spuntino

Un frutto a piacere

Pranzo

Pasta integrale alle vongole + fagioli lessi + insalatona cruda + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Un frutto a piacere

Cena

Sgombro al vapore + cavolfiore lesso + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Giorno 4

Colazione

fiocchi d’avena integrali + 200 ml di latte parzialmente scremato

Spuntino

Un frutto a piacere

Pranzo

Spaghetti di riso al pomodoro + baccalà + broccoli al vapore + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Una spremuta di due arance

Cena

Pizza integrale alle verdure

Giorno 5

Colazione

Fiocchi d’avena integrali + yogurt greco alla frutta + 25 grammi di mandorle

Spuntino

Frutto a piacere

Pranzo

Riso integrale al pomodoro e basilico + petto di pollo alla curcuma + pomodori e insalata + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Centrifugato di verdure (carota, sedano, barbabietola rossa)

Cena

Salmone al cartoccio + patate lesse + broccoli al vapore

Giorno 6

Colazione

200 ml di latte parzialmente scremato + fetta biscottata integrale + confettura bio all’albicocca

Spuntino

Un frutto a piacere

Pranzo

Couscous integrale alle verdure + cosce di pollo alla cannella e rosmarino + finocchio crudo + cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Frullato di due mele

Cena

due uova sode + spinaci lessi + una spruzzata di limone

Giorno 7

Colazione

25 grammi di noci + 200 ml di latte di soia + uno yogurt

Spuntino

Un frutto a piacere

Pranzo

Pasta integrale alle vongole + fagioli lessi + insalatona cruda + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Merenda

Un frutto a piacere

Cena

Sgombro al vapore + cavolfiore lesso + un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Fai esercizio fisico

Affianca sempre l’esercizio fisico alla dieta. Oltre ad un buon regime alimentare, l’attività fisica svolge un ruolo di primaria importanza nella perdita di peso.

Non devi necessariamente partite subito con esercizi aerobici eccessivamente intensi, come il modello Tabata, ma puoi anche iniziare con il salto della corda, o i saltelli con ginocchia alte sul posto.

L’importante è cercare di muoversi almeno 30 minuti al giorno, soprattutto se durante la giornata siamo sempre seduti o camminiamo poco.

Migliori integratori alimentari per perdere 5 kg in un mese

Per migliorare il dimagrimento, potresti affiancare alla dieta e all’esercizio fisico degli integratori specifici per la perdita di peso.

Non tutti gli integratori dimagranti, spacciati come prodotti miracolosi dai media,  sono utili ai fini dimagranti, poiché solo pochi di essi contengono sostanze davvero utili per la perdita di peso.

Dopo varie ricerche sul campo abbiamo scoperto che i prodotti migliori ad oggi in commercio per la perdita di peso sono Slim4vit, e Biosazio pro.

Miglior integratore saziante

Rispetto agli integratori termogenici, ed attivatori del metabolismo, i supplementi sazianti devono contenere sostanze che possano ridurre in modo naturale l’appetito e la fame nervosa.

All’inizio di ogni dieta bisogna combattere continuamente con la voglia impellente di consumare un maggior apporto di cibo.

Gli integratori sazianti servono proprio a questo scopo: ridurre l’appetito e la fame nervosa in modo naturale, senza danneggiare la salute psicofisica della persona. Sono prodotti basati su sostanze che donano una falsa sensazione di sazietà.

Miglior integratore termogenico

Un buon supplemento termogenico deve contenere al suo interno nutrienti ed erbe che possono aumentare il metabolismo basale e la combustione dei grassi.

Purtroppo, molti prodotti non sono idonei per il nostro scopo, poiché non contengono sostanze davvero utili per la perdita di peso.

Dopo aver letto le testimonianze dei clienti, gli ingredienti contenuti nel prodotto ed aver analizzato le migliori ricerche mediche condotte fino ad oggi sulla perdita di peso, abbiamo decretato in modo unanime che il miglior prodotto in assoluto per favorire il dimagrimento è Slim4vit

Domande più frequenti

Perchè non perdo peso anche se sono a dieta?

Alcune volte non basta seguire una buona dieta dimagrante per dimagrire, ma occorre seguire ulteriori indicazioni, come:

  • praticare esercizio fisico
  • praticare qualche forma di meditazione
  • utilizzare supplementi specifici per la perdita di peso.

Qual è la migliore dieta per perdere 5 Kg in un solo mese?

La migliore dieta per perdere 5 kg in un mese è quella a basso contenuto di carboidrati e basata su cibi sani come:

  • frutta
  • verdura
  • frutta secca
  • semi oleosi
  • cereali integrali
  • legumi
  • pesce
  • carne bianca
  • legumi
  • spezie
  • erbe aromatiche
  • acqua, tè, tisane, centrifugati e frullati di frutta e verdura