Stai cercando la migliore dieta per perdere 7 chili in una settimana? Premettendo che una perdita di peso così veloce e repentina, non sia molto salutare per l’organismo, in questo articolo cercherò di metterti a conoscienza del miglior regime alimentare da seguire per favorire la perdita di 7 Kg in 7 giorni.

Nota bene: Prima di seguire questo percorso alimentare molto pericoloso, sarebbe buona norma assicurarsi di non avere nessuna patologia in atto, in quanto un dimagrimento veloce e innaturale indebolisce il sistema immunitario, e tutto l’organismo. Soggetti magri, soggetti con patologie digestive di natura infiammatoria, e bambini devono evitare accuratamente di perdere i chili in eccesso in modo così innaturale.

Fatta questa doverosa premessa, scopriamo come facilitare la perdita dei chili di troppo, nel miglior modo possibile!

Ulteriori consigli da seguire insieme a questo regime dimagrante

Prima di seguire questa particolare dieta che ti permetterà di smaltire i Kg di troppo, ci sono alcune regole generali che devi seguire molto attentamente, tra cui :

  • seguire il menù proposto che troverai alla fine dell’articolo solo ed esclusivamente per una settimana. Questo regime dietetico è molto ristretto in calorie e micronutrienti, e quindi non è possibile poter seguire tale menù oltre il settimo giorno.
  • Salta la colazione e la merenda. Questo regime dietetico si basa sul consumo di due pasti al giorno, pranzo e cena. Evita di fare spuntini improvvisati durante la giornata che possono aumentare la quotazione calorica giornaliera, vanificando tutti i tuoi sforzi.
  • Mangia lentamente. Chi mangia velocemente tende a ingurgitare quantità di cibo superiori a chi mangia lentamente. Oltre a questo, masticare ogni boccone, migliora la digestione.
  • Non consumare alcool. Il peggior nemico di chi segue questo particolare schema dimagrante, è quello di ingurgitare grandi quantità di alcolici. Le bevande alcoliche oltre a danneggiare la salute, intossica il fegato. Molte persone obese o fortemente in sovrappeso devono il loro eccesso di peso corporeo ad uno stato del fegato molto danneggiato. Quando l’organo epatico non funziona correttamente non può svolgere ai suoi numero compiti, tra cui, lo smaltimento della massa adiposa. Oltre all’alcool, non consumare alimenti eccessivamente ipercalorici e ricchi di sale, come il kebab e la pizza.
  • Se proprio non riesci a saltare la colazione o la merenda, ti invito a consumare un estratto di verdura, che oltre a placare la fame, depura e disintossica l’organismo in profondità.
  • Elimina le bevande zuccherate, l’eccesso di lipidi, come l’olio extra vergine d’oliva e la frutta secca, due gruppi alimentari, che anche se molto benefici per il corpo, possono limitare il dimagrimento dell’organismo.
  • Non mangiare nessun cibo confezionato, ma basa la tua dieta per dimagrire su cibi ricchi di micronutrienti, come fibre, vitamine, minerali, e antiossidanti. Prediligi i cereali integrali, la frutta, la verdura, e le proteine magre, come il petto di pollo.
  • Per riuscire nell’impresa di perdere 7 chili in 7 giorni occorre praticare esercizio fisico, come la corsa o la camminata veloce. Queste attività oltre ad aumentare il metabolismo, prevengono il catabolismo muscolare, causato dalla dieta ipocalorica.

Dieta per dimagrire 7 Kg in una settimana

Ecco il menù settimanale per perdere 7 chili in 7 giorni

LUNEDI

Pranzo

80 grammi di riso integrale alle verdure – 80 grammi di petto di pollo ai ferri con insalatona mista ( insalata, finocchi e carote grattugiate, con una spruzzata di limone)

Cena

una mela grande da 200 grammi- 80 grammi di orata – 50 grammi di patate lesse e un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Martedi

Pranzo

Una banana – 100 grammi di nasello al vapore – 100 grammi di spinaci lessi con 30 grammi di noci grattugiate

Cena

80 grammi di pasta integrale al pomodoro – 80 grammi di ricotta light e 80 grammi di zucchine lesse

Mercoledi

Colazione

un estratto con una banana – una mela – mezza barbabietola rossa e mezzo sedano

Pranzo

75 grammi di riso integrale alle zucchine – 50 grammi di carne rossa – 80 grammi di asparagi bianchi lessi

Cena

80 grammi di quinoa – 85 grammi di gamberoni al guazzetto – 50 grammi di carote gratinate

Giovedi

Pranzo

Una pera da 150 grammi – 80 grammi di petto di pollo ai ferri – insalatona mista con finocchio crudo, lattuga e pomodorini

Cena

80 grammi di pasta integrale al pomodoro – 80 grammi di ricotta light e 80 grammi di zucchine lesse

Venerdi

Pranzo

80 grammi di riso integrale alle verdure – 80 grammi di petto di pollo ai ferri con insalatona mista ( insalata, finocchi e carote grattugiate, con una spruzzata di limone)

Cena

una mela grande da 200 grammi- 80 grammi di orata – 50 grammi di patate lesse e un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Sabato

Colazione

un estratto con una banana – una mela – mezza barbabietola rossa e mezzo sedano

Pranzo

75 grammi di riso integrale alle zucchine – 50 grammi di carne rossa – 80 grammi di asparagi bianchi lessi

Cena

80 grammi di quinoa – 85 grammi di gamberoni al guazzetto – 50 grammi di carote gratinate

Domenica

Pranzo

70 grammi di pasta integrale con gamberetti e zucchine – 70 grammi di pollo ai ferri – 80 grammi di spinaci lessi con una spruzzata di limone

Cena

80 grammi di quinoa – 85 grammi di orata – 50 grammi di carote gratinate

È pericoloso perdere 7 chili in 7 giorni?

Le diete lampo possono sembrare una “storia inventata” dalle persone per giustificare i loro eccessi culinari, ma se effettuati con criterio e lungimiranza possono dare degli ottimi risultati, ma devono essere utilizzati una volta ogni tanto per dare uno “scossone al metabolismo”, infatti, se effettuati come una “tantum”, questa pratica dimagrante può essere benefica, ma se protratta per troppo tempo può danneggiare irreparabilmente l’organismo, quindi occhio a quello che fate!

Bene, oltre ad una buon regime alimentare, e all’esercizio fisico, per potenziare ulteriormente la perdita di adipe indesiderato su pancia, cosce e glutei potrebbe essere necessario utilizzare un integratore termogenico, che aumenti gli ormoni tiroidei. Solitamente i soggetti con peso eccessivo, presentano anche problemi, come metabolismo lento, ritenzione idrica, costipazione, e gonfiore addominale dopo i pasti, tutti sintomi di una tiroide ipofunzionante ( ipotiroidismo). Ci sono alcune piante ed erbe che hanno la facoltà di aumentare gli ormoni tiroidei in maniera naturale, senza nessun tipo di controindicazioni.

 

Domande più frequenti

È davvero possibile dimagrire 6 o 7 kg in una settimana?

Si, dimagrire 6 o 7 chili in 7 giorni è davvero possibile, ma bisogna seguire tutte le indicazioni scritte in questo articolo. Dopo questa dieta lampo dovrai effettuare una dieta ipocalorica per mantenere il peso raggiunto attraverso questo regime nutrizionale, e  non incorrere nel cosiddetto effetto yo-yo.

Quali sono i cibi consigliati per dimagrire?

A parità di calorie assunte, non tutti i cibi hanno lo stesso potere ingrassante. Consumare 100 Kcal derivanti da una mela, è assai diverso che assumerli attraverso una fetta di dolce. Nel primo caso la digestione avviene in soli 30 minuti, mentre nel secondo caso oltre ad una digestione più difficoltosa, c’è una pericolosa impennata glicemica che favorisce l’immagazzinamento dei grassi nel tessuto adiposo. Oltre a ciò, diminuisce il metabolismo, rendendo sempre più difficile perdere i chili in eccesso.

I migliori cibi per dimagrire sono: frutta, verdura, estratti di frutta e verdura cruda, carne bianca, e cereali integrali

Quanto tempo ci vuole per perdere dai 5 ai 7 Kg?

La dieta per dimagrire 7 kg in una settimana è un regime alimentare altamente pericoloso, che occorre farlo, massimo due volte l’anno. Solitamente per perdere dai 5 ai 7 Kg di peso corporeo, occorrono almeno un mese, in quanto in questo modo la perdita di peso può avvenire in modo più naturale e sicuro. Per questo motivo quando si seguono queste diete drastiche occorre ascoltare un parere medico, al fine di eliminare ogni possibile effetto collaterale.

Cosa posso fare per dimagrire in poco tempo?

Oltre a seguire questo schema nutrizionale, per perdere 7 chili in una settimana, puoi fare esercizio fisico intenso, come la corsa HIIT, un metodo che favorisce l’eliminazione dei chili in eccesso. Inoltre, elimina ogni fonte di stress, e pratica attività che migliorano la concentrazione, il benessere e la salute del corpo, come la meditazione mindfulness e il qi gong. 

Avete mai provato a seguire una dieta lampo per perdere 7 chili in soli 7 giorni? Che risultati vi ha dato? Commentate qui sotto, scrivendo le vostre esperienze al riguardo. 

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!