Perchè la dieta plank non ha funzionato? Perchè non sono dimagrita? In questo articolo cercheremo di elencare gli errori che potrebbero essere alla base dei tuoi scarsi risultati dimagranti.

La dieta plank è un piano alimentare divenuto famoso in tutto il mondo per la sua grande capacità di favorire velocemente la perdita di peso, risultando un protocollo dimagrante ideale per quelle persone fortemente obese che vogliono perdere in poco tempo moltissimi chili.

Questa dieta è un regime alimentare iperproteico, a bassissimo contenuto di carboidrati, che a detta di molti, farebbe perdere molto peso in sole due settimane.

Questa dieta dovrebbe essere seguita solamente da persone sane, poiché è un regime alimentare altamente squilibrato, che potrebbe aggravare alcune condizioni di salute, come peggiorare eventuali patologie epatiche e renali, a causa dell’alto contenuto di proteine che sono presenti nella dieta plank.

Sono moltissime le ricerche scientifiche che hanno dimostrato, come le diete a basso contenuto di zuccheri, come la dieta plank e la dieta chetogenica possano velocizzare la perdita di peso, a causa di una migliore sensibilità insulinica, un aumento del metabolismo basale, nonché una forte riduzione dell’appetito.

Grazie a questa dieta potrai perdere fino a nove Kg in soli 14 giorni. Sono moltissime le testimonianze delle persone che hanno provato la dieta plank con risultati dimagranti incredibili.

Come già accennato in precedenza, la dieta plank è un regime dietetico ipocalorico ricco di proteine che dovrai seguire per sole due settimane. Seguire questo piano alimentare per più di 14 giorni significa danneggiare la propria salute.

In questa dieta è permesso consumare grandi quantità di cibo animale, come carne, pesce ed uova. Inoltre, è consentito mangiare la verdura e pochissima frutta. 

NOTA BENE: È una dieta ricca di grassi saturi e proteine, che deve essere assolutamente vietata dalle persone con disturbi cardiovascolari, renali ed epatici.

Una dieta iperproteica come la dieta plank permette di perdere i chili in eccesso, grazie alla sua capacità di riattivare il metabolismo, migliorando il tasso metabolico a riposo e la combustione dei grassi.

Sebbene la maggioranza delle persone riportino risultati dimagranti davvero eclatanti, c’è anche una piccolissima fetta di popolazione che seppur seguendo la dieta plank non è riuscita a perdere peso. 

Perchè in questo caso la dieta plank non ha funzionato? Adesso cercheremo di elencare tutti i fattori che potrebbero essere alla base della tua disfatta dimagrante!

Perchè la dieta plank non ha funzionato? Perchè non sono dimagrita?

NON SGARRARE!: La dieta plank per molte persone può risultare un piano alimentare eccessivamente difficile da seguire. 

Alcune persone credono che concedersi qualche drink durante la giornata o consumare una pizza una volta a settimana possa andare bene, tuttavia, non è così! Per ottenere buoni risultati occorre seguire alla lettera le indicazioni della dieta.

NON SMETTERE DI FARE ESERCIZIO FISICO: Un altro fattore molto importante per cui la dieta plank potrebbe non avere funzionato con te è quello di non aver praticato nessuna forma di esercizio fisico durante la settimana. 

Non ti sto dicendo di fare allenamenti intensi, ma almeno cerca di camminare per 45 minuti 3 volte a settimana. 

Ci sono alcune persone, addirittura, che prima della dieta facevano esercizio fisico, e durante la dieta plank, lo hanno eliminato completamente per una mancanza di energia.

Ripeto, non devi fare la maratona, ma almeno cerca di camminare per 45 minuti 3 volte a settimana.

SEGUI UNA DIETA SANA DOPO LA DIETA PLANK: Molte persone dopo un rapido dimagrimento causato dalla dieta plank, riacquistano il peso perduto con gli interessi, tramite il cosiddetto effetto yo-yo. 

La dieta plank non prevede un piano di mantenimento, tuttavia, ci sono alcune indicazioni che dovresti seguire per mantenere il tuo peso corporeo. 

1) NON FARE ABBUFFATE di pasta, pizza, pane, torte, cibo spazzatura e snack salati. Cerca di mantenere una dieta ipocalorica basata su cibi naturali, come frutta, verdura, carne bianca, pesce, cereali integrali e frutta secca. 

2) FAI ESERCIZIO FISICO INTENSO. Inizia a praticare qualche forma di esercizio fisico ad elevata intensità come il metodo tabata, ad esempio 

3) CURA IL SONNO

4) DIGIUNA UNA VOLTA A SETTIMANA. Il digiuno oltre a favorire la perdita di peso è anche un ottimo modo per disintossicare l’organismo. 

5) ELIMINA LO STRESS DALLA TUA VITA, tramite l’utilizzo di qualche pratica meditativa, come la meditazione mindfulness

Utilizza un integratore dimagrante

Quando esci dalla dieta plank, ti consiglio di utilizzare un integratore dimagrante, che possa mantenere elevato il metabolismo, ridurre l’assorbimento di grassi e zuccheri, nonché ridurre l’appetito in modo naturale. 

Gli integratori dimagranti sono prodotti naturali a base di erbe, vitamine e minerali, che possono supportare un dimagrimento sano e veloce

Ad oggi, il miglior integratore dimagrante in commercio è be in forma, un prodotto naturale a base di Moringa, caffè verde, Alga wakame, Estratto di foglie secche di matè e foglie di gymnema che ti porterà ad:

  • Accelerare in maniera naturale in metabolismo
  • Ridurre la fame nervosa
  • Migliorare l’umore
  • Utilizzare esclusivamente i grassi per produrre l’energia

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE SONO RIUSCITE A PERDERE PESO VELOCEMENTE GRAZIE ALL’UTILIZZO DI QUESTO INTEGRATORE RIVOLUZIONARIO!

 

Domande più frequenti

Perchè non sono dimagrita con la dieta plank?

Sono molti i fattori, che potrebbero aver contribuito a non farti perdere peso e sono:

  • Non seguire alla lettera la dieta plank
  • Dopo la dieta plank, riniziare a consumare alimenti poco sani e ricchi di calorie.
  • Avere livelli elevati di stress, che hanno ridotto eccessivamente il tuo metabolismo
  • Dormire male

Quanti kg si perdono con questa dieta?

9 kg in soli due settimane

Perchè la dieta plank non ha funzionato?

Sono molte le cause, le più comuni sono:

  • Sgarrare durante la dieta
  • Non muoversi abbastanza durante la settimana
  • Dormire poco e male
  • Riadottare una dieta ipercalorica dopo la dieta plank
15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!