In base a molte richieste ho voluto scrivere questo articolo dove riporto alcune testimonianze di donne che hanno effettuato il digiuno intermittente.

Purtroppo online è possibile trovare una moltitudine di diete dimagranti, dalla dieta alcalina, alla dieta del riso, fino a da arrivare alla dieta delle star, ma siamo sicuri che funzionano tutte?

La risposta è no, non tutti i regimi alimentari spacciati come rimedi miracolosi hanno efficacia, anzi, la maggior parte di essi, fanno aumentare di peso

Quando parliamo di digiuno, la nostra immaginazione ci porta immediatamente in una situazione dove soffriamo la fame, ma questo è il digiuno totale, non quello intermittente.

A differenza del “classico digiuno totale”, il digiuno intermittente non causa né malnutrizione, e né rinunce alimentari.

Perché il digiuno intermittente favorirebbe il dimagrimento?

Quando il tuo corpo mangia ogni tre o 5 ore, digerisce ed assorbe il cibo appena mangiato. Quando sei costantemente alimentato, il tuo organismo non riesce a bruciare i grassi perché i livelli di insulina sono costantemente alti.

Quando il corpo smette di digerire il pasto consumato, entra in una fase chiamata post-assorbimento, ovvero una fase in cui il corpo smette di digerire il pasto. È questa fase, caratterizzata da una basso livello di insulina che il corpo è maggiormente predisposto a bruciare i grassi e i chili in eccesso.

Quando sei a digiuno, il tuo corpo può bruciare i grassi che erano inaccessibili durante lo stato di alimentazione.

Poiché non entriamo nello stato di digiuno fino a 12 ore dopo il nostro ultimo pasto, è raro che il nostro organismo si trovi in questo stato di combustione dei grassi. Questo è il motivo per cui il digiuno intermittente è un regime dietetico molto utile a favorire la perdita di peso.

 

Utilizza il metodo 16:8

Esistono molti modelli di digiuno intermittente, come la dieta 5:2 ( 5 giorni ti alimenti normalmente e i restanti due consumi poche calorie), e il digiuno a giorni alterni, dove mangi un giorno normalmente e il giorno dopo pochissime calorie.

Noi utilizzeremo il protocollo 16:8, un regime dietetico dove potremo mangiare per 8 ore, e digiunare le restanti 16.

In questo protocollo alimentare non occorre contare le calorie, ma occorre consumare prevalentemente pasti ricchi di cibi sani e nutrienti. 

Seguire questo metodo di digiuno può effettivamente risultare semplice, poiché basterà saltare la colazione e la cena.

Se ad esempio finisci il tuo ultimo pasto alle 20:00 e non mangi fino a mezzogiorno del giorno successivo, sei tecnicamente a digiuno per 16 ore.

Per le persone che amano consumare un pasto a colazione, all’inizio potrebbe essere difficile abituarsi a questa metodica alimentare. Per eliminare il senso della fame potresti consumare tisane, acqua e liquidi ipocalorici durante la colazione.

Testimonianze e risultati delle donne che hanno effettuato il digiuno intermittente

Ecco le testimonianze e i risultati che hanno conseguito le donne che hanno intrapreso il digiuno intermittente.

LA MIGLIORE DIETA PER PERDERE PESO IN ASSOLUTO!

Dopo essere entrata in menopausa, ho iniziato ad aumentare pericolosamente di peso, senza nessuna ragione. Sono stata sempre attiva, ma purtroppo come spiegato dal mio dottore la menopausa porta a cambiamenti ormonali responsabili dell’aumento di peso.

Dieto consiglio di un’amica, ho voluto provare il digiuno intermittente, e vi devo dire che è stato amore a prima vista. Durante la prima settimana ho perso solamente un Kg, ma i veri benefici li ho constatati nei livelli di energia e vitalità che erano quasi triplicati. Dopo un anno che sto seguendo il digiuno intermittente, ho perso la bellezza di 10 Kg. Non sono mai stata così snella!

Francesca P.

Sono sempre stata una ragazza sedentaria, e caratterizzata da un eccesso di massa grassa. Oltre ad essere molto golosa, devo ammettere che sono anche fortemente pigra. Questo ha giocato sempre un ruolo negativo nel favorire la mia perdita di peso.

Dopo aver provato la dieta paleolitica senza successo, su internet mi sono imbattuta per caso nel digiuno intermittente. Ora sono 6 mesi che sto seguendo questo regime dietetico, e ad oggi, questa forma di digiuno mi ha portato a perdere fino a 7 kg. Sono ancora lontana dal mio traguardo finale, ma devo ammettere che è la prima volta che mi vedo sana e snella.

Angelica L.

FINALMENTE HO VINTO LA GUERRA AL GRASSO OSTINATO!

Dopo vari anni a combattere i miei chili in eccesso, su consiglio della mia dietologa ho provato il digiuno intermittente. Dopo due settimane avevo perso 2.5 Kg, e ad oggi ho perso la bellezza di 6.5 kg.

Oltre alla perdita di peso, la mia pelle e i miei capelli sono molto più luminosi. Anche i problemi digestivi che fino ad un anno fa non mi lasciavano in pace, adesso si sono notevolmente ridotti.

Ad oggi è la migliore dieta che potessi seguire!

Queste sono solo alcune delle testimonianze di donne che hanno seguito il digiuno intermittente. 

Strategie per massimizzare la perdita di peso

Adesso ti illustrerò alcuni fattori da seguire per velocizzare la perdita di peso.

Consuma cibi sani: Lo so sembra scontato per alcuni, ma non lo è affatto. Cerca di consumare esclusivamente frutta, verdura, legumi, cereali integrali, pesce, carne magra, frutta secca, semi oleosi, uova, latticini magri, spezie, erbe aromatiche ed olio extra vergine d’oliva. Gli alimenti non descritti qui li dovresti limitare, se non eliminare completamente dal tuo regime alimentare.

Pratica esercizio fisico: Praticare attività fisica migliora il metabolismo e velocizza la combustione di grassi.

CONSUMA UN BUON INTEGRATORE DIMAGRANTE

Se la dieta fa il 60% del lavoro, un buon integratore ti supporta per il restante 40%.

Sebbene ti possa aiutare a smaltire i chili in eccesso anche in assenza di dieta, la sua incredibile efficacia è quadruplicata se viene assunto assieme ad una buona dieta dimagrante.

Ma non fare l’errore di credere che tutti gli integratori dimagranti in commercio siano efficaci, poiché alcuni contengono sostanze che non hanno nessun effetto comprovato da studi scientifici nel favorire il dimagrimento.

Dopo aver letto innumerevoli testimonianze, recensioni, ed aver ricevuto numerosi feedback di clienti incredibilmente soddisfatte dai benefici ricevuti dall’utilizzo di questo integratore, non possiamo che affermare che ad oggi, questo prodotto sia il migliore in assoluto per quanto riguarda il dimagrimento e la perdita di peso.

👉 Leggi le recensioni delle nutrizioniste e dei clienti che hanno provato questo prodotto

Quali sono gli effetti di questa dieta?

Alcune ricerche hanno dimostrato che il digiuno intermittente, oltre a facilitare la perdita di peso, apporta altri benefici, tra cui:

  • Aumentare la longevità
  • aiutare a ridurre il rischio di cancro
  • Aiuta a diminuire l’infiammazione del corpo
  • Favorire la disintossicazione e la depurazione dell’organismo

Quanti chili si possono perdere con il digiuno intermittente 16:8?

Dalle testimonianze e dai risultati conseguiti dalle donne che hanno intrapreso il digiuno intermittente possiamo dire che è possibile perdere sui 2 kg al mese con questo regime dietetico.

Domende più frequenti

Cosa succede se il corpo digiuna per più di 16 ore?

È stato osservato che seguire digiuni prolungati fino a 16 ore, può portare ad una profonda rigenerazione corporea in cui l’organismo riesce ad eliminare efficacemente le tossine e le cellule danneggiate.

Quanti Kg si perdono con il digiuno intermittente 16:8?

I risultati e le testimonianze delle donne che hanno effettuato il digiuno intermittente ci indica che seguire questo regime alimentare porta a perdere fino a 2 kg in un mese.

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!