Dopo quanti giorni di dieta si inizia a dimagrire? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

Perdere peso per molte persone può essere un processo lento e pieno di insidie. Consumare un quantitativo di calorie eccessivo o fare poca attività fisica può rendere il dimagrimento un processo molto difficoltoso. 

Dire con precisione i giorni di dieta necessari per poter vedere i primi risultati dimagranti è alquanto proibitivo, poiché per ogni persona che vuole perdere peso entrano in gioco innumerevoli fattori, che possono velocizzare o rallentare la perdita di peso, tuttavia, in questo articolo cercheremo di descrivere in modo più obbiettivo possibile, e quindi stilando alcuni paletti, i giorni necessari prima di vedere i primi risultati dimagranti.

Prima di rispondere a questa domanda cercherò di stilare alcuni punti che dovrai seguire o rispettare:

  • Seguire una dieta chetogenica da 1000-1200 calorie
  • Fare esercizio fisico moderato durante la giornata ( 30 minuti di step, cyclette o corsetta leggera)
  • Dormire bene: Dormire male può incidere negativamente sul metabolismo del corpo.
  • Non essere stressati. Anche lo stress gioca un ruolo di primaria importanza nella perdita di peso, dato che un eccesso di stress, aumenta la produzione di cortisolo nel corpo. Un eccesso di cortisolo rallenta il metabolismo basale, favorendo l’aumento di peso.
  • Non fare un lavoro logorante
  • Non soffrire di nessuna patologia. Diabete di tipo 2 ed ipotiroidismo sono due patologie che favoriscono l’accumulo di adipe. 
NOTA BENE: Anche rispettando questi punti della lista ci sarebbero altri fattori, che potrebbero contribuire a rendere più o meno facile perdere peso.
 
Ad esempio un soggetto di sesso maschile a parità di condizioni perderà quasi sicuramente peso in un tempo minore, rispetto ad una persona di sesso femminile, dato che un uomo possiede una massa muscolare e un metabolismo basale superiori a quello di una donna.
 
Anche le particolarità individuali giocano un ruolo importantissimo dato, che ci sono persone che seguendo una dieta sono “geneticamente più fortunate ” rispetto ad altre a perdere peso in modo più facile e marcato.
 
Detto questo, nella nostra persona ideale prenderemo un soggetto con metabolismo lento.

Dopo quanti giorni di dieta si vedono i primi risultati dimagranti?

Ipotizzando che il soggetto in questione abbia tutte le caratteristiche descritte precedentemente possiamo ipotizzare tranquillamente che i primi risultati dimagranti si potrebbero osservare già dopo i primi 7 giorni di dieta. 

NOTA BENE: Calcolare con esattezza i giorni di dieta necessari per vedere i primi risultati dimagranti è alquanto irrealizzabile, poiché ci sono tantissimi fattori che differiscono da individuo a individuo.

I fattori che possono differire da persona a persona sono:

  • È stressato?
  • È maschio o femmina?
  • È una persona giovane o anziana?
  • Che dieta segue? Quante calorie consuma durante la giornata?
  • Che lavoro fa?
  • Che metabolismo possiede?
  • Soffre di qualche patologia?
  • In condizioni di stress perde peso o aumenta di peso
  • Che biotipo è? Ad esempio un soggetto linfatico sovrappeso, impiegherà sicuramente un tempo maggiore per perdere peso, rispetto ad una persona nervosa o biliosa in sovrappeso.
  • Utilizza un integratore brucia grassi?
  • Quanta attività fisica giornaliera fa mediamente al giorno? Con che intensità?

Capisci anche da te, che non conoscendo la storia di ognuno di voi, mi è impossibile dire a priori i giorni esatti con cui è possibile osservare i primi risultati dimagranti. Detto ciò, è anche vero che mediamente tramite i punti descritti precedentemente è ipotizzabile pensare che una persona che segue quelle determinate indicazioni possa perdere tra i 2.5 kg e i 4 Kg in soli 30 giorni.

Migliori suggerimenti per favorire la perdita di peso

Adesso ti elencherò i migliori suggerimenti per favorire velocemente il dimagrimento.

CONSUMA UNA DIETA A BASSO CONTENUTO DI CARBOIDRATI: Se davvero vuoi perdere peso il primo punto è quello di consumare un piano alimentare povero di calorie e carboidrati. Gli studi hanno dimostrato scientificamente che le diete povere di glucidi sono le migliori per poter perdere peso.

RIDUCI LA FAME IN MODO NATURALE SENZA STRESSARTI ECCESSIVAMENTE: Uno dei punti più importanti di ogni dieta dove molte persone falliscono, è proprio di non riuscire a seguire i dettami della propria dieta.

Solitamente una persona che vuole perdere peso è costretta a seguire una dieta povera di calorie, che potrebbe causare nel soggetto molto stress. Ci sono molti trucchi per ridurre la fame in modo naturale e comprendono:

  • Iniziare un pasto con un piatto ricco di lattuga cruda. La lattuga è un alimento perfetto per limitare le calorie introdotte durante la giornata, poichè è un alimento molto voluminoso e povero di calorie. In questo modo è possibile aumentare la sazietà senza dover assumere un quantitativo di calorie eccessive
  • Utilizza un buon integratore saziante naturale.  Se vuoi davvero ridurre la tua fame ti consiglio assolutamente di consumare un buon integratore di glucomannano. Questa pianta possiede spiccate proprietà sazianti, grazie alla sua capacità di aumentare di volume nello stomaco, oltre a ritardare lo svuotamento gastrico. In questo modo può farti sentire sazio per molte ore. Inoltre, è un alimento prebiotico che funge da alimento per i batteri buoni che vivono nel tratto intestinale

FAI ATTIVITà FISICA: Vuoi perdere peso ma non hai voglia nemmeno di correre per 15 minuti? Perdere peso non è facile, se lo desideri davvero, devi metterti in testa che devi sudare. Invece di correre, potresti nuotare, o andare in bicicletta, l’importante è muovere il corpo durante la giornata.

UTILIZZA UN BUON INTEGRATORE BRUCIA GRASSI: Se vuoi massimizzare la perdita di peso ti consiglio assolutamente di assumere durante la giornata Triapidix500. Questo prodotto dimagrante è realizzato appositamente per eliminare anche il grasso più ostinato.

Oltre ad aumentare il metabolismo basale del corpo, è in grado anche di rallentare l’assorbimento dei grassi da parte dell’organismo. Sono davvero tante le persone che sono riuscite a massimizzare la perdita di peso, grazie all’utilizzo di questo integratore brucia grassi.

Domande più frequenti

Dopo quanti giorni di dieta si inizia a dimagrire?

Non è possibile dirlo a priori, tuttavia, ipotizzando i punti descritti in questo articolo è possibile perdere tra i 2.5 kg e i 4 kg in 30 giorni.

Qual è il miglior integratore brucia grassi in commercio?

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!