Assumere Enterogermina gonfiore fa dimagrire? Clicca qui per scoprirlo!

Per favorire la perdita di peso occorre consumare tramite la dieta meno calorie di quelle che si consumano durante la giornata. Occorre creare un deficit calorico giornaliero di circa 200-250 Kcal.

Inoltre, dovrai anche migliorare la digestione del corpo, fare esercizio fisico, ridurre l’infiammazione dell’organismo, nonché migliorare la tua sensibilità insulinica.

Ti sei mai chiesta/o perchè ci sono persone che consumando il medesimo apporto calorico hanno risultati dimagranti completamente diversi?

Solitamente dipendono da alcuni fattori che differiscono da persona a persona, come:

  • Metabolismo basale: È il numero delle calorie consumate durante la giornata. Un metabolismo veloce aumenta il dispendio energetico a riposo. Per aumentare questo parametro occorre fare esercizio fisico tutti i giorni, in modo da innalzare il tasso metabolico
  • Sensibilità all’insulina: persone con una scarsa affinità all’insulina, accumulano più velocemente la massa adiposa, rispetto ad una persona con una buona sensibilità.
  • Infiammazione e cattiva digestione del corpo: Le persone obese o con problemi a perdere peso, solitamente possiedono un transito intestinale lento, oltre ad avere disturbi digestivi, come flatulenza, pancia gonfia, borbottio addominale e costipazione. Per migliorare la digestione occorre migliorare la flora batterica e la quantità di enzimi digestivi nel corpo.

Molte persone mi fanno questa domanda, e io purtroppo devo rispondere che questo integratore alimentare oltre a non favorire la perdita di peso, non è nemmeno particolarmente efficace nel migliorare la digestione, sebbene contenga al suo interno probiotici ed enzimi digestivi.

Questo dipende dal fatto, che innanzitutto possiede solamente tre classi di probiotici. Se vuoi assumere un buon probiotico devi necessariamente utilizzare un integratore che contenga almeno 6 classi di probiotici, 5 miliardi di UFC per dose giornaliera.

NOTA BENE: Per quanto riguarda gli enzimi digestivi, non vengano specificati la quantità di enzimi presenti nel prodotto, e questo solitamente è un brutto segnale.

Tuttavia, questo prodotto può rivelarsi utile per le persone che soffrono costantemente di pancia gonfia, poiché contiene al suo interno la menta e il coriandolo, due rimedi vegetali in grado di sgonfiare la pancia in modo naturale.

Se davvero vuoi scoprire come perdere peso velocemente ti consiglio di continuare con la lettura dell’articolo!

Come posso perdere peso velocemente?

Segui una dieta ipocalorica ricca di cibi sani

Se vuoi perdere peso devi necessariamente creare un deficit calorico giornaliero. Se ad esempio consumi durante la giornata 1500 Kcal dalla dieta, devi consumare attraverso le tue attività giornaliere (salire le scale, esercizio fisico ecc..) un quantitativo di calorie superiore di circa 200-250 Kcal.

Ma non basta, questi 1500 Kcal devono essere assunti tramite il consumo di alimenti freschi, ricchi di fibre e nutrienti, come frutta, verdura, cereali integrali, legumi, carne bianca, pesce, olio extra vergine d’oliva, spezie, erbe aromatiche, semi oleosi e frutta secca. 

Inoltre, si può consumare anche le tisane alle erbe e i centrifugati fatti in casa di frutta e verdura. 

Tutti gli alimenti non citati dovrebbero essere eliminati, poiché oltre ad aumentare l’infiammazione del corpo, peggiorano i processi digestivi del’organismo.

Migliora la digestione

Studi hanno dimostrato che le persone con problemi di peso eccessivo oltre a soffrire di un eccesso di infiammazione a carico di fegato ed intestino, possiedono anche un processo digestivo debole che non riesce a metabolizzare correttamente tutti nutrienti provenienti dalla dieta.

IL mio consiglio è quello di consumare un buon probiotico e un buon integratore di enzimi digestivi. 

Il primo servirà a migliorare la flora batterica, mentre gli enzimi digestivi serviranno ad assorbire correttamente i nutrienti provenienti dalla dieta.

Miglior probiotico in commercio

Molte ricerche scientifiche hanno rilevato che le persone obese presentano nel tratto intestinale un eccesso di batteri patogeni, a discapito di quelli buoni. 

I batteri buoni sono di vitale importanza per l’organismo, poichè riducono l’infiammazione, migliorano la risposta immunitaria del corpo, favoriscono il dimagrimento e migliorano tutto il processo digestivo, riducendo tutti quei disturbi associati a digestioni lente e difficoltose.

Un buon probiotico dovrebbe essere usato sia per favorire la perdita di peso,  sia per migliorare la salute globale del corpo.

Miglior integratore di enzimi digestivi

Quando si inizia ad invecchiare iniziano a comparire i primi disturbi digestivi e le prime difficoltà a digerire alimenti che fino a poco tempo fa digerivamo senza nessun problema. Da cosa dipendono queste difficoltà digestive? Da una carenza di enzimi digestivi!

Quando siamo giovani e sani il nostro organismo  è ricchissimo di enzimi digestivi in grado di scomporre anche i cibi più pesanti e calorici. 

I ricercatori ipotizzano che già a partire dai 25 anni, gli enzimi digestivi iniziano a ridursi, rendendo più difficile digerire alcuni tipi di alimenti. Ecco perchè quando siamo giovani solitamente si digeriscono anche i sassi!

Quando il corpo non riesce a metabolizzare correttamente gli alimenti, si formano all’interno del corpo le tossine, che nel tempo vanno ad indebolire fegato, reni e sistema digerente. 

Un sistema costipato e ricco di tossine non è in grado di operare al meglio, e quindi anche la perdita di peso risulterà più difficoltosa.

Fai esercizio fisico

Lo so, cosa stai pensando.. Vorresti perdere peso senza muovere un muscolo. Segui il mio consiglio, muovere il corpo durante la giornata porta a molteplici benefici, come:

  1. Migliorare la digestione
  2. Migliorare le funzioni cardiovascolari del corpo
  3. Aumentare l’autostima e l’umore
  4. Innalzare il metabolismo del corpo
  5. Migliorare la sensibilità insulinica

NOTA BENE: Non c’è bisogno che tu faccia uno sforzo fisico esagerato, ti basterà praticare durante la giornata una corsetta leggera per apportare benefici al tuo corpo.

Certo, praticando forme di attività fisica più intense andrai ad aumentare di conseguenza il consumo di calorie, e quindi la perdita di peso sarà maggiore, tuttavia anche effettuare esercizi aerobici di blanda intensità andrà a migliorare la tua condizione corporea.

Riduci lo stress psicofisico

Un eccesso di stress, aumenta il cortisolo, noto ormone dello stress che ha l’effetto di ridurre il metabolismo del corpo. 

Inoltre, un eccesso di stress aumenta la grelina, noto anche come ormone della fame, poiché un suo eccesso ti spinge a consumare alimenti eccessivamente calorici. 

Il mio consiglio per tenere a bada l’eccesso di stress è quello di praticare durante la giornata qualche forma di meditazione, al fine di alleviare ogni forma di tensione fisica ed emotiva intrappolata nel corpo.

Se vuoi imparare a meditare da solo, ti consiglio di leggere questo libro.

Cura il sonno

Dormi almeno 8 ore per notte. Non andare a letto dopo le 23:00 e non svegliarti dopo le 7:00.

Consuma un buon integratore brucia grassi

È stato dimostrato scientificamente che alcuni estratti vegetali sono in grado di potenziare la perdita di peso. 

Non ti sto dicendo che se consumi una dieta ricca di cibo spazzatura e utilizzi un buon integratore dimagrante potrai perdere peso, perché non funziona così! 

Immagina di avere con te un piccolo rimedio che può migliorare i tuoi risultati dimagranti di un buon 25%

Si, hai capito bene, seguendo tutte le istruzioni di questo articolo, potrai aumentare ulteriormente la tua perdita di peso di un buon 25% grazie al consumo di questo integratore.

Domande più frequenti

Come posso facilitare la perdita di peso?

  • Segui una dieta sana ed ipocalorica
  • Migliora la digestione
  • Fai esercizio fisico
  • Utilizza integratori alimentari in grado di favorire la perdita di peso
  • Riduci lo stress

Enterogermina Gonfiore fa dimagrire?

No, Assumere Enterogermina Gonfiore non ti farà dimagrire, poiché al suo interno non sono contenuti sostanze naturali in grado di innalzare il metabolismo e facilitare la combustione dei grassi.

Inoltre, anche i probiotici e gli enzimi digestivi contenuti in questo integratore non sono sufficientemente qualitativi per avere un minimo impatto sul processo digestivo.

Detto ciò, può essere utilizzato per combattere il problema del gonfiore addominale.