Quanti kg si perdono a settimana con la dieta chetogenica? Continua con la lettura per scoprirlo!

La dieta chetogenica è un regime dietetico basato su un basso consumo di carboidrati. 

Molte ricerche scientifiche hanno dimostrato che la dieta chetogenica è uno dei migliori regimi dietetici per le persone che vogliono perdere velocemente il grasso in eccesso.

Come funziona la dieta cheto?

In assenza di zuccheri l’organismo è obbligato a ricavare energia dai grassi. Questo regime alimentare prevede un alto consumo di grassi, un moderato consumo di proteine e un bassissimo consumo di carboidrati.

Lo schema alimentare della dieta chetogenica comporta innumerevoli benefici rispetto alle diete ipocaloriche più tradizionali, poiché a differenza di queste, la dieta chetogenica innalza il tasso metabolico a riposo, grazie alla sua capacità di bruciare i grassi, migliorando la ricomposizione corporea.

Quanti kg a settimana si perdono con la dieta chetogenica?

Nel breve periodo, seguire la dieta chetogenica può comportare una perdita di circa 2-4 kg in una sola settimana. Questo repentino calo di peso è causato dall’eliminazione dei liquidi dal corpo. 

I carboidrati hanno bisogno di acqua per rimanere immagazzinati nel tuo corpo. Nel momento in cui il tuo organismo non utilizza più i carboidrati,  immagazzina il glicogeno nel tessuto muscolare. Il glicogeno a sua volta si unisce all’acqua.

Ogni grammo di glicogeno viene eliminato con 2-3 grammi di acqua. Nel momento in cui consumi per la prima volta la dieta chetogenica, il tuo organismo eliminerà immediatamente tutte le riserve di glicogeno prima di utilizzare come fonte di carburante il grasso.

Quando si esaurisce il glicogeno nel corpo, anche l’acqua che si era legata ad esso viene eliminata.

Questo è il motivo per cui durante i primi 7 giorni di dieta chetogenica si può assistere ad una perdita di peso davvero considerevole.

Questa eliminazione di acqua dal corpo, può aiutare a contrastare la ritenzione idrica, tuttavia, potrebbe portare anche ad una forte disidratazione, motivo per cui si consiglia sempre di bere almeno 1.5 litri di acqua durante la dieta chetogenica.

Quanti Kg si perde con la dieta chetogenica nel medio-lungo periodo?

Dopo aver intrapreso la dieta chetogenica per almeno due settimane, molto probabilmente si noterà una perdita di peso molto più lenta rispetto alla prima settimana.

Molte ricerche scientifiche sulla dieta chetogenica affermano che dopo un repentino calo di peso, solitamente si assiste ad una perdita di peso tra gli 0,5-1 kg a settimana.

Per riassumere, possiamo dire che seguendo la dieta chetogenica per 3-4 settimane è possibile perdere dai 5 ai 6 kg di peso corporeo.

Man mano che ti avvicini al tuo peso forma, la riduzione del peso si riduce drasticamente. Man mano che il tuo peso diminuisce, il tuo fabbisogno calorico giornaliero diminuisce ulteriormente. 

Ecco perchè è inutile seguire diete dimagranti eccessivamente ipocaloriche per tempi eccessivamente lunghi.

L’organismo non è scemo! Se lo privi di calorie per un tempo eccessivamente lungo, lui risponderà diminuendo il metabolismo energetico. Quando si seguono le diete dimagranti, come la dieta chetogenica, occorre conoscere alla perfezione tutte le fasi dietetiche di questo piano alimentare.

MIGLIOR LIBRO SULLA DIETA CHETOGENICA IN COMMERCIO

Cosa si può mangiare con la dieta chetogenica?

Bisogna evitare di consumare tutti quei alimenti ricchi di carboidrati, come:

  • drink alcolici
  • bibite gassate
  • bibite zuccherate
  • energy drink
  • cereali
  • legumi
  • alcuni tipi di frutta, come le banane
  • alcuni tipi di verdure, come le carote e le patate
  • torte, snack salati, kebab e la maggior parte degli alimenti tarsformati

I cibi ammessi sono:

  • carne
  • pesce
  • latticini
  • uova
  • frutta povera di zuccheri, come le pere
  • verdura, povera di zuccheri, come le zucchine, le bietole, gli spinaci, il cavolfiore ecc..
  • le spezie
  • la frutta secca e i semi oleosi
  • olio di cocco e l’olio extra vergine d’oliva

Migliori spuntini per la dieta chetogenica

Se sei abituato a mangiare il pane o i biscotti ci sono alcuni snack low carb creati appositamente per le persone che seguono la dieta cheto.

Biscotti low carb

Pasti sostitutivi low carb

Quali sono i benefici della dieta cheto?

Oltre a favorire il dimagrimento nei soggetti in sovrappeso, la dieta chetogenica ha dimostrato essere un ottimo regime alimentare per le persone con scarsa sensibilità all’insulina, come i pazienti diabetici.

Domande più frequenti

Quanto si dimagrisce con la dieta chetogenica?

Seguendo la dieta chetogenica si assiste inizialmente ad una perdita di peso che può variare tra i 2 e i 4 kg in una sola settimana. Dopodiché si assiste ad una perdita di peso più lieve che si attesta tra gli 0,5 e i 1 Kg a settimana.

Posso consumare il pane di segale durante la dieta chetogenica?

L’importante è non superare la dose di 50 grammi di carboidrati al giorno, poiché usciresti dalla chetosi. Se hai pianificato una buona dieta chetogenica puoi tranquillamente consumare durante la giornata una fetta di pane di segale.

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!