In questo articolo scoprirai come la dieta metabolica può farti dimagrire 8 kg in soli 20 giorni.

Per le donne che hanno provato già la dieta Atkins, o una qualsiasi delle diete a basso contenuto di carboidrati che sono così popolari in questo momento, questa storia probabilmente ti suonerà familiare: “Vedi qualcuno che ha perso molto peso passando da una dieta ricca di carboidrati, ad una dieta ricca di grassi”. 
“Ma dopo una o due settimane che segui un regime dietetico ricco di grassi ti senti malissimo e, peggio ancora, non stai perdendo peso. In quel momento, è facile presumere: “Beh, immagino che una dieta a basso contenuto di carboidrati non faccia per me”. Ma non è necessariamente così. “
 

In effetti, ci sono moltissime prove che una dieta a basso contenuto di carboidrati può fare miracoli per le donne: in uno studio danese, le donne in postmenopausa con una dieta ad alto contenuto di grassi in stile Atkins hanno perso cinque volte più peso rispetto a quelle con una dieta a basso contenuto di grassi. 

Inoltre, è stato dimostrato che le diete a basso contenuto di carboidrati migliorano la memoria del 62 %, l’umore del 52 %,  la qualità del sonno del 21 %, e riducono i livelli di trigliceridi dannosi per il cuore del 300 %. Motivi in più per seguire una dieta povera di glucidi!

Allora perché questo modo di mangiare non riesce a fornire risultati per così tante di noi? I ricercatori ora hanno la risposta. Se manteniamo una dieta ricca di carboidrati nel tempo – cosa che la maggior parte di noi fa, poiché la dieta italiana standard è così ricca di carboidrati – i nostri mitocondri (i motori di produzione di energia del corpo) si spostano dal bruciare i grassi al bruciare carboidrati e zuccheri. 

Sebbene ciò sia necessario per aiutare il corpo a metabolizzare i carboidrati e gli zuccheri che mangiamo, c’è uno svantaggio a lungo termine: il processo di combustione dello zucchero fa sì che i mitocondri producano detriti cellulari dannosi e radicali liberi, che  riduce la durata della vita dei mitocondri e rende più difficile per loro bruciare gli acidi grassi quando consumiamo un pasto ricco di grassi.

Con l’avanzare dell’età, diventa sempre più difficile riportare i mitocondri in modalità brucia grassi. Gli effetti negativi di un sistema di combustione di carboidrati e zuccheri si accumulano nel tempo. 

Quando passi ad una dieta a basso contenuto di carboidrati come quella Atkins ed elimini i carboidrati che i tuoi mitocondri si sono abituati a bruciare, il tuo corpo non sarà più in grado di creare abbastanza energia per alimentare tutte le sue funzioni essenziali e tu finirai per  sentirti, stanco, sfinito ed annebbiato.

Come dimagrire 8 kg in 20 giorni: Step by step

A questo punto sarai sconfortata nell’apprendere questa notizia, ma non ti preoccupare, è possibile trasformare un metabolismo lento, in una vera e propria macchina brucia grassi

La chiave è spingere il corpo ad attivare i geni che rafforzano i mitocondri. Il modo migliore per farlo, è fare il pieno di grassi sani (che attivano i geni che accendono la combustione dei grassi) senza ridurre drasticamente l’assunzione di carboidrati (per garantire che i mitocondri che sono impostati per bruciare i carboidrati ottengano il carburante che hanno bisogno). 

La scienza suggerisce che entro 21 giorni il tuo corpo avrà creato nuovi mitocondri sani che non sono mai stati danneggiati dalla combustione dello zucchero. Inoltre, saranno completamente pronti a bruciare i grassi, in modo da farti perdere 8 kg in 20 giorni.

 

I benefici più evidenti, oltre alla riduzione rapida del grasso corporeo saranno una modulazione dell’appetito tale da farti sentire vigile, ben nutrito e raramente affamato. Inoltre, il consumo di grassi sani riduce la produzione di ormoni che inviano segnali di fame al cervello.

Dieta del metabolismo: come dimagrire 8 kg in soli 20 giorni

La dieta del metabolismo è il regime dietetico che ti permetterà di dimagrire 8 kg in soli 20 giorni. 

Per ottenere ciò, ad ogni pasto, consumerai grassi vegetali sani, come avocado, olive, cocco (incluso olio di cocco, latte di cocco e burro di cocco), noci e semi (compresi noci non zuccherate e burro di semi e latte di noci ) e latticini (come burro, panna e formaggio). 

Questi grassi sani aiutano il corpo a passare velocemente ad un metabolismo brucia grassi attivando i geni che creano nuovi mitocondri sani.

Riempi il resto del piatto con verdure non amidacee illimitate come verdure a foglia verde, funghi, asparagi e peperoni, oltre al consumo  di alimenti ricchi di proteine come petto di pollo, tacchino macinato, bistecca e salmone. 

Per fortuna, non è necessario preoccuparsi di contare calorie o i grammi di carboidrati assunti. Si consiglia di mangiare una piccola porzione di carboidrati complessi, come mezza patata dolce o 1⁄4 tazza di quinoa o riso integrale, almeno una volta al giorno per fornire al corpo il carburante di cui ha bisogno mentre passa ad uno stato brucia grassi.

Per assicurarti che i chili si sciolgano durante questo rinnovamento del metabolismo di 21 giorni, elimina i carboidrati trasformati, compresi i cereali raffinati e gli zuccheri. Elimina assolutamente anche i grassi lavorati, compresi i grassi polinsaturi (come colza, soia, semi di cotone, mais e oli vegetali).Il tipo di grasso che stai mangiando influisce su come ti senti durante la transizione. 

Per accelerare ulteriormente la perdita di peso, adotta queste strategie naturali:

A colazione non consumare nessuna fonte di carboidrati: Consiglio sempre di consumare una colazione priva di carboidrati, poiché dopo aver digiunato per almeno otto ore durante la notte, gli ormoni vengono preparati a mobilitare l’energia in modo rapido ed efficiente al mattino.

Possiamo sfruttare gli ormoni per insegnare al corpo, ‘questo è ciò che voglio che tu usi per l’energia’”. Un modo semplice per aumentare l’assunzione di grassi sani che riprogrammeranno i tuoi mitocondri al fine di aumentare la combustione dei grassi per l’intera giornata. Goditi una colazione a base di olio di cocco (come una frittata con due uova in un cucchiaio di olio di cocco con due fette di bresaola).

Mangia solo quando hai fame: La fame tra i pasti è spesso un segno che il tuo corpo desidera ardentemente grassi di alta qualità  per ricostruire il suo meccanismo metabolico. In questo caso si consiglia di fare uno spuntino ricco di grassi.

Se non ti senti affamato, non c’è motivo di mangiare solo perché è un momento di pasto prestabilito. Quando diventi efficiente nell’accedere e bruciare i grassi immagazzinati per produrre energia, avrai tutta l’energia di cui hai bisogno, senza sentirti obbligato a mangiare.

Utilizza un integratore brucia grassi: Per velocizzare il dimagrimento, si consiglia di affiancare alla dieta metabolica un integratore brucia grassi. Un integratore brucia grassi, non è un prodotto miracoloso, che ti farà perdere peso, come per magia, tuttavia è un integratore a base di erbe che migliora drasticamente la produzione tiroidea, innalzando il metabolismo e bruciando più efficientemente la massa adiposa. 

Affiancando un buon supplemento brucia grassi alla dieta, aumenterai il consumo delle calorie a riposo del 35%. Molte miei clienti sono rimaste completamente entusiaste da questo prodotto. 

Migliora la qualità del sonno notturno

Il cortisolo (noto anche come ormone dello stress) promuove fortemente la voglia di zucchero e l’accumulo di grasso. Studi dimostrano che un sonno regolare di qualità riduce i livelli dell’ormone dello stress del 45%. Se fai fatica a dormire bene ogni notte, assicurati di dormire in un ambiente fresco. Se hai problemi a dormire prova ad utilizzare un integratore naturale a base di melatonina 

Menù quotidiano di esempio per perdere 8 kg in soli 20 giorni

Vuoi vedere un esempio di dieta metabolica? Non ti preoccupare, adesso ti farò vedere un esempio di dieta metabolica per dimagrire 8 kg in soli 20 giorni.

Nota bene: Questo è solo un esempio. Prima di intraprendere una qualsiasi dieta dimagrante si consiglia assolutamente di rivolgersi ad un nutrizionista, poiché non conosco il tuo stato metabolico, né la tua condizione di salute. 

Menù giornaliero di esempio 

Colazione: Consuma un pasto ricco di grassi. Consuma una frittata di 2 uova, formaggio e avocado.

Pranzo: carne di manzo – con cipolla e peperoni tagliati a fettine 

Spuntino Se hai fame, consuma una manciata di noci, una mela, o un quadrato di cioccolato fondente

Cena :piccola porzione di  riso integrale con salmone al cartoccio + insalatona cruda + un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Ti sentirai sempre più magro e felice

Dopo 20 giorni ti sentirai più forte e più felice e avrai perso circa 7-8 kg. Se vuoi mantenere questo peso, questa formula alimentare è sana e sostenibile a lungo termine. Ora che ti sei trasformato in una macchina brucia grassi, puoi perdere peso ancora più velocemente passando ad una dieta chetogenica completa, che richiedere un’ulteriore riduzione dell’assunzione di carboidrati.

👉 Clicca qui per approfondire l’argomento sulla dieta chetogenica

Conclusioni finali

Adesso conosci la formula per dimagrire 8 kg in soli 20 giorni. Se vuoi massimizzare la perdita di peso, e migliorare notevolmente l’energia e la vitalità si consiglia assolutamente di affiancare alla dieta del metabolismo Prosilm Active.

15 giorni senza carboidrati

Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli errori più comuni commessi dalle persone che vogliono perdere peso

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!